sabato 19 dicembre 2015

Libro curiosità #03

GOOOD MORNIN', READERS (no, decisamente non somiglio neanche vagamente a Robin Williams) ^.^
Ormai ho deciso che è inutile combattere la sveglia interiore che si annida dentro di me e che mi costringe, anche nel mio giorno libero, a un risveglio traumatico alle 5 del mattino! SIGH! :(
Come ogni sabato, vi presento un libro che, spulciando a destra e a sinistra, ha attratto la mia curiosità!
Il titolo di oggi è edito dalla Giunti, e salvo complicazioni, sarà sicuramente la mia prossima lettura!

Mi chiamo Chuck (Y vol.1)
di Aaron Karo 
Pagine: 288 - Editore: Giunti


Sinossi 
"Ho diciassette anni e, stando a Wikipedia, soffro di un disturbo ossessivo-compulsivo". Chuck Taylor ha mille paranoie. Si lava le mani continuamente, controlla ossessivamente le manopole dei fornelli e il terrore dei germi condiziona le sue relazioni sociali, di fatto quasi inesistenti se si esclude Steve, goffo amico del cuore bersaglio delle angherie dei bulli della scuola. Chuck ha anche una sorella, Beth, che lo ignora al punto da negargli persino l’amicizia su Facebook. La sua giornata è costellata dalla ripetizione di gesti, regole maniacali che lui stesso si è imposto per non perdere del tutto il controllo di sé. E poi ci sono le Converse All Star: ne possiede decine di paia di ogni colore che ha abbinato ai vari stati d’animo. Converse rosse = arrabbiato, gialle = nervoso e così di seguito. I genitori, però, sono sempre più preoccupati e, nonostante le rimostranze di Chuck, decidono di spedirlo dalla strizzacervelli. Ma è l’arrivo di una nuova compagna di classe a cambiare radicalmente la vita di Chuck e ad aggiungere un nuovo colore alla sua collezione di Converse.Impossibile non ridere con questo esilarante racconto in prima persona di Chuck, uno dei più divertenti e struggenti personaggi della narrativa contemporanea 

Sperando che il mio istinto non mi tradisca, non vedo l'ora di leggerlo, tant'è che è già nel mio e book reader che mi attende... dita incrociate!
E dopo questa piccola presentazione, vi auguro un felice e rilassante sabato.
A proposito, tanto per placare la mia innata curiosità, che libro vi accompagnerà?
Un abbraccio
la vostra 




2 commenti:

  1. Ciao Ophelie! :) Grazie per la segnalazione di questo libro, non lo conoscevo e mi ispira molto. Sono curiosa di leggere la tua recensione! :3

    RispondiElimina
  2. Ormai la curiosità mi divora,quindi terminata "La stella dell'Eire" il mio prossimo romanzo sarà questo! :P

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...