martedì 23 febbraio 2016

Inside the book #07

Buon pomeriggio paginette! ^^
Superato il trauma del lunedì, è tempo di piccole scoperte all'interno dei libri.
l'Inside the book di questa settimana mi vede di nuovo nei panni di DJ e riguarda una canzone citata nel romanzo che sto leggendo ora e che è anche una delle mie canzoni preferite.
Il libro in questione è "Nycthophobia: Mondo  senza Luce" di Carlo Vicenzi. La canzone che viene citata dallo stesso Vicenzi nella prefazione è "Fear of the Dark" degli Iron Maiden, essendo questo un romanzo dedicato alle Ombre, al Buio e a tutto quello che di sconosciuto cela, l'ho trovata particolarmente azzeccata. Invece di farvela ascoltare, ho deciso di inserire direttamente la traduzione per un tema che rende bene l'idea dell'atmosfera che aleggia in questo romanzo di cui a breve farò la recensione.




"Paura del buio"
- Iron Maiden -


Sono uno uomo che cammina da solo
E quando sono su una strada buia
Di notte o a passeggio nel parco

Quando la luce inizia a cambiare
A volte ho strane sensazioni     
Sono un pò ansioso quando è scuro

Paura del buio, paura del buio    
Ho constantemente paura che ci sia qualcosa nel buio
Paura del buio, paura del buio    
Ho una fobia che ci sia qualcuno  


Hai passato le mani sulla parete       
Hai sentito la pelle del tuo collo irrigidirsi
Quando cerchi la luce ?             
A volte quando hai paura di guardare       
Negli angoli della stanza
Hai la sensazione che qualcosa ti tenga d'occhio ?

Se mai stato solo di notte       
Convinto che qualcuno ti caminasse sulle spalle
Ti sei voltato - e non c'era nessuno ?
E se allunghi il passo         
è difficile voltarsi di nuovo 
Perché sei sicuro che ci sia davvero qualcuno


Hai guardato film dell'orrore la notte prima
Discusso di streghe e folclore
L'ignoto ti turba                
Forse stai vaneggiando           
Senti qualcosa e di colpo gli occhi vedono
Delle ombre che danzano dietro di te

Paura del buio, paura del buio    
Ho costantemente paura che ci sia qualcosa nel buio
Paura del buio, paura del buio    
Ho una fobia che ci sia qualcuno


Quando percorro una strada buia
Io sono un uomo che cammina da solo

Buona giornata paginette
A dopo
la vostra 






4 commenti:

  1. Bella canzone! *.* Non la conoscevo, le parole sono davvero belle. Vado subito ad ascoltarla! :D Questa rubrica mi piace tanto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giuli se ti capita di leggere il libro capirai quanto si adegua questa canzone al romanzo ;)

      Elimina
  2. Ho scoperto adesso questa rubrica e mi piace un sacco :3 Che bella canzone! E il romanzo spero di leggerlo prima o poi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è nata per il fatto che ogni volta che leggo un romanzo, se viene citata una canzone, una poesia, un quadro, la mia curiosità mi porta a cercare su internet quella determinata citazione! Una volta sono andata a spulciare persino il sito di una stilista che non conosco per niente...AHAHHAHA!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...