martedì 12 aprile 2016

Private moments #04: Alla ricerca dei titoli mancanti

Buonasera paginette! Come va dalle vostre parti?
Qui oggi non ne va una dritta! Sono già due volte che ordino degli e book e non mi vengono consegnati. Decisa a scoprire l'arcano, mi sono rivolta al servizio clienti Amazon, chi mi risponde? 

L'operatrice Irina (che parla italiano quanto io parlo ceco)! Che mi spiega, dopo vari tentennamenti, che a causa di un problema dell'editore i titoli non sono dispinibili.



Giustamente che faccio? Corro ai ripari cercando un nuovo titolo che faccia sentire meno vuoto il mio kindle, click-click-click..... FERMI TUTTI!
Lo vedo, leggo la sinossi e decido che deve essere mio. E' un dark, mi piace come genere e la cover mi ispira. Ve lo presento:

Autore: Anna Zaires
Titolo: Twist me (The twist me trilogy: Book 1)
Pagine: 312
Editore Mozaika Publications

Sinossi
Rapita. Portata su un’isola privata.

Non avrei mai immaginato che potesse succedermi questo. Non avrei mai immaginato che un incontro casuale alla vigilia del mio diciottesimo compleanno avrebbe potuto cambiarmi la vita in questo modo.

Ora appartengo a lui. A Julian. A un uomo che è così spietato quanto bello—un uomo il cui tocco mi fa bruciare. Un uomo la cui tenerezza trovo più devastante della sua crudeltà.

Il mio rapitore è un enigma. Non so chi sia, né perché mi abbia presa. C’è un’oscurità in lui—un’oscurità che mi spaventa anche se mi attira.

Mi chiamo Nora Leston e questa è la mia storia.


Vi ho postato la cover originale perchè non volevo anticiparvi il motivo del mio secondo sclero di oggi. TWIST ME .... bello,eh? Ho provato, per caso, a fare la traduzione con Google, viene fuori TORCIMI. Essendo un dark, di getto penso a sinonimi come contorcimi, avvolgimi, distorcimi... con cosa lo hanno tradotto? Et voilà, in tutto il suo splendore



Ma Santa Torre di Babele arrovellata! Ma puoi intitolarmi una trilogia dark STRAPAZZAMI!?!
Ma io strapazzo le uova, strapazzo una persona che voglio sommergere di coccole, strapazzo un bimbo quando voglio riempirlo di baci! Non mi metto a strapazzare una che ho rapito e portato su un'isola privata! Ma che cavolo! Poi dici che non devi avercela con le CE!
Cara Mozaika Publications fatemi un favore, la prossima volta risparmiate i soldi e lasciate il titolo originale, è meglio e io non mi ritroverò a leggere la trilogia di TOPO GIGIO che vuole essere strapazzato di coccole su una sperduta isola!


dal suo sofà
la vostra strapazzata 
 

20 commenti:

  1. Certi titoli proprio non hanno senso, tanto meno riflettono vagamente la storia. Strapazzami? No beh, non ho parole! D:
    Concordo su ciò che hai detto, care CE se dovete tradurre i titoli in modo così osceno, lasciateli in originale che tanto siamo multitasking!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte, tra seguiti che non vengono pubblicati e titoli osceni, mi sento considerata una lettrice di serie B! >.<

      Elimina
  2. Hai perfettamente ragione sulla traduzione dei titoli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' peggio di quando traducono i titoli dei film! O.o

      Elimina
  3. Ahahahahahah non ci posso credere, sono pienamente d'accordo! Come si fa a tradurre un titolo di una serie Dark in questo modo. Leggendolo penso solo a caramelle gommose e zucchero filato!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti giuro che quando l'ho letto mi sono cadute le braccia

      Elimina
  4. Fortissimo questo post!!
    Hai perfettamente ragione, a volte le traduzioni sono pessime (come i cambi di cover). Che poi la faccia della ragazza in copertina non sembra propio voglia dire "strapazzami". Credo che la scelta migliore sarebbe stata lasciare il titolo originale

    RispondiElimina
  5. Eh ma Distruggimi l'ha già preso Chiara Cilli. Gli rimaneva solo Strapazzami. X°°°D

    RispondiElimina
  6. Strapazzami è favoloso! :P Sto ancora ridendo e anche a me è venuto in mente Topo Gigio come prima cosa! La cosa di per sé dovrebbe far piangere, ma mi hai rallegrato la giornata, perché fa davvero ridere :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io dico... ma si può intitolare un dark "Strappazzami"?!?! XD

      Elimina
  7. Penso che, intuendo il tipo di storia tra i protagonisti, le scelte più indicate sarebbero state Stravolgimi o Sconvolgimi, in quanto Twist potrebbe essere inteso come to twist someone.
    #amarezza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È quello che dico, ma ti sembra normale? >.<

      Elimina
  8. "Ma Santa Torre di Babele arrovellata!" Ahahahaha mi hai fatto morir dal ridere! ^^ Ti appoggio in pieno! u.u

    RispondiElimina
  9. Oddio, sono morta dal ridere a leggere Strapazzami! Mi ricorda il pupazzo di Topo Gigio che schiacciando l'orecchio (se non sbaglio) diceva "Strapazzami di coccole!". Che traduzioni orribili!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si,non sbagli! Topo Gigio era un continuo ripetere "Strapazzami di coccole" e questi geni hanno intitolato così un dark in Italia... un trauma! >.<

      Elimina
  10. Ahahahah XD ma come si fa a stravolgere così tanto un titolo? Anche io sono per quelli originali, spesso anche la cover éwé

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se li hanno informati, ma qui in Italia il senso di Twist me arriviamo a capirlo

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...