domenica 10 aprile 2016

Recensione: "Vision" (Star Heroes Chronicles #2) di Angela C.Ryan

Buonsera paginette ^^
come è andata la vostra giornata? A me per fortuna bene! Non ho dovuto incassare frigoriferi, nè tantomeno ho lottato contro gli istinti da "fai da te" che colgono gli uomini quando sono in casa e non hanno nulla da fare cosa che, come ben ricorderete, è accaduta domenica scorsa!
Stasera sono qui per parlarvi di "Vision", il secondo (e purtroppo anche ultimo) capitolo della serie Star Heroes Chronicles di Angela C. Ryan.


"Vision" (Star Heroes Chronicles #2) di Angela C.Ryan 

Titolo: "Vision" (Star Heroes Chronicles #2)
Autore: Angela C. Ryan
Pagine: 282
Editore: Self Publishing
E book: € 2,99
Cartaceo: ----

Sinossi:
Dopo aver scoperto di essere in grado di prevedere il futuro grazie al suo DNA ibrido, Abby Allen deve fare i conti con una delle peggiori visioni che le capita di avere: quella che le svela la morte di Kevan, l’alieno di cui è innamorata, il suo personale Superman, che a quanto pare sacrificherà la sua vita per salvare quella di lei. Sceglie quindi di stargli lontana, ma più lei si allontana, più Kevan le si avvicina, conscio ormai di non poter più fare a meno della “colorata” presenza di Abby. Riuscirà la ragazza a tenere fede ai suoi propositi, o le lusinghe dell’alieno avranno la meglio sulla sua volontà?
Nel frattempo, la lotta contro i Niviuxiani, la razza aliena a cui appartiene Kevan, prosegue senza esclusione di colpi. Abby, Kevan, Dakota, compagna d’armi di Kevan, e Jay, l’Ibrido in grado di generare il fuoco, intraprendono un viaggio che dovrebbe portarli al sicuro. Ma le cose non andranno come previsto, perché si sa, il futuro riserva sempre delle sorprese. I ragazzi si ritroveranno al punto di partenza e l’incubo della cattura si abbatte di nuovo sulle loro vite. Abby e Kevan dovranno perciò incontrare il triste epilogo che è stato scritto per loro, o forse il futuro può essere ingannato?
Dopo Hunted, primo libro della serie Star Heroes Chronicles, Vision svela e conclude le vicende che vedono protagonisti i due ragazzi, e ci dirà finalmente qual è il destino che li aspetta.
«Fammi vedere come si vive» mi sussurra Kevan nel silenzio del faro, baciandomi la sommità del capo. «Fammi vedere come si fa a essere felici. E liberi.» 

Recensione
Se “Hunted” di Angela C. Ryan aveva fatto breccia nel mio cuore, “Vision” l’ha mandato in orbita, non so come spiegarvi altrimenti le mille emozioni che ha lasciato dentro di me questo romanzo.
In genere si è molto ansiosi di avere un seguito tra alle mani ma nello stesso momento si ha anche un po’ di paura, paura di poter essere delusi o magari di vedersi piovere addosso qualche sciagurato evento.
Per fortuna questo non è il nostro caso perchè la Ryan ha scritto un seguito ancor più bello ed emozionante del precedente, riuscendo a chiudere in grande stile questa Star Heroes Chronicles. Se il lettore per caso si fosse dimenticato di cosa succedeva nel volume precedente, ci pensa Abby a ricapitolare la situazione. Stavolta le cose si fanno serie e vedremo una Abby ormai consapevole della propria natura di ibrido, crescere. Sempre più innamorata di Kevan, dovrà affrontare le visioni che il suo potere di precognitrice le provocano, visioni che di certo non saranno facili da gestire, soprattutto se si riveleranno essere più una maledizione che una benedizione. Kevan, dal suo canto, non se la cava meglio, visto che il suo amore per la ragazza non è certo da meno. Dakota è il personaggio che più mi ha stupito in questo secondo capitolo. Se nel primo volume era la più ostile nei confronti di Abby e degli Ibridi in generale in “Vision”, grazie alla narrazione nuovamente suddivisa in tre PoV (Abby, Kevan, Dakota), ci accorgeremo del suo cambiamento e scopriremo che in fondo questo soldato freddo e ligio al dovere, ha un cuore. Il senso di colpa sarà la sua maledizione e il suo tormento. Resasi conto di quale grande falsa erano la sua vita e le sue convinzioni, la vedremo maturare e abbracciare con convinzione la causa dei Gordoniani. Se ciò non bastasse, ci sarà Jay a ricordarle i suoi errori di valutazione e la sua natura di Niviuxiana “cattiva”. Chi è Jay? Jay è uno dei nuovi personaggi che la scrittrice ha introdotto in “Vision” e posso assicurarvi che la guerra a suon di schiaffi e battute al vetriolo tra lui e Dakota, ruberà spesso la scena alla coppia principale.Questo seguito è stato emozionante, sotto tanti punti di vista, sia per i temi trattati che per l’epilogo (il discorso di chiusura di Abby è meraviglioso).
C’è solo una piccola nota stonata, che più che altro è un avvertimento da parte mia a Angela: “Sappi che aspetto con tutta me stessa che tu mantenga la tua promessa, perchè Jay e Dakota meritano un capitolo tutto loro e soprattutto meritano di essere raccontati e vissuti, così come lo hanno meritato Abby e Kevan”. Detto questo, ringrazio nuovamente l’autrice per avermi fatto vivere di nuovo una storia piena di emozioni. 


dal suo sofà 
la vostra 



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...