venerdì 6 maggio 2016

RECENSIONE: AVVENTO - LA PROMESSA di DEBORA SPATOLA

Buongiorno paginette, ^^
In questa mattinata frenetica, finalmente riesco a pubblicare la recensione di "Avvento - La Promessa", un romanzo che mi ha catturato lasciandomi con una curiosità addosso incredibile, visto che si tratta solo del primo volume ^^

Titolo: LA PROMESSA
Autore: Drbora Spatola
Serie: Avvento, #1
Editore: Nero Press Edizioni
Genere: Urban Fantasy
Pagine: 204
Data di pubblicazione: 2 maggio 2015
Sinossi 
Il suo vero nome non è Lua. Niente nella sua vita precedente era vero. Strappata alla madre naturale il giorno stesso della sua nascita, diciotto anni prima, è stata cresciuta in una famiglia fittizia, al riparo dalla verità. Quel giorno tre strani uomini la prelevano da casa: lei è una Promessa. Poi un incidente, una sparatoria, dei “Guardiani” la portano in salvo nonostante tutto sia molto confuso. Lua rimane con loro quanto basta per scoprire che esistono gli Ibridi, che esiste una Matrice che secondo la profezia satanica genererà un Anticristo duemila anni dopo il Messia, necessario a mantenere l’equilibrio cosmico tra bene e male. E scopre che i Guardiani che l’hanno salvata – e che continuano a proteggerla sacrificandosi in prima persona – sono in realtà Nephilim. Loro fanno parte del famoso gruppo di Lincoln, Guardiani della Luce destinati, secondo la predizione di Hellson – un Ibrido convertito al Sommo Bene e divenuto profeta – a ritrovare la Matrice prima che l’Avvento abbia compimento. Il sentimento per uno di loro, tuttavia, s’intreccerà così tanto con la Missione da mettere in pericolo la sopravvivenza stessa della razza umana. Perché Lua non è soltanto una promessa sacrificale strappata a un altare nero, ma ha un segreto che nessuno conosce, neanche lei.

“Esiste un amore perfino più grande di colui che dà la vita per la persona che ama, quello di chi dà l’anima!” (Hellson)
Lua è una ragazza normale, come ce ne sono miliardi al mondo e tiene un diario. Su quest’ultimo scrive di sé, del suo disagio di adolescente, dei suoi sogni, del suo amore per Costantino e di sentirsi - a modo suo - speciale. E forse Lua speciale lo é davvero se nel giorno del suo diciottesimo compleanno tre uomini si presentano a casa sua per portarla via. Da parte dei suoi genitori nessuna reazione, nessuna spiegazione, solo la richiesta di seguire quegli estranei, senza protestare. E Lua va, non sapendo che da quel momento tutta la sua vita cambierà. Caricata su di un furgone in malo modo, verrà salvata dall’intervento provvidenziale di 5 uomini. Sulle prime diffidente, Lua imparerà piano piano a fidarsi di quegli uomini suo salvatori che la metteranno al corrente della triste menzogna che si celava dietro la sua vita. Quelli che lei credeva essere i suoi genitori naturali erano in realtà Ibridi, mezzi uomini e mezzi demoni che l’hanno cresciuta con il solo scopo di farne una vittima sacrificale. Ormai legata a loro indissolubilmente, Lua conoscerà la vera natura di quegli uomini così forti e misteriosi, sono Nephilim e con loro scoprirà una realtà che non credeva possibile, fatta di lotta tra il Bene e il Male, di un perpetuo Equilibrio tra questi due elementi che rischia di esser compromesso dall’avverarsi di una profezia che può esser sconfitta solo tramite il ritrovamento e la distruzione della Matrice.
“Quando stai bene non ci fai caso. Te ne accorgi quando tutto va a rotoli. Qualcosa era stato incassato sotto quella superficie di perfezione, per condizionare la mia vita. Avevo sempre percepito un non so che di sbagliato ma mantenevo il dubbio nascosto nella parte più celata di me.”
Debora Spatola è stata incredibile nello scrivere una storia ricca di mistero e che non lascia un attimo di tregua. Senza dubbio chi più ha catturato la mia attenzione, sono stati i 5 Nephilim, tutti diversi ma in egual modo carismatici. Andando avanti nella lettura, non c’è dubbio che Andrean, Lincoln e Lorean sono forse le figure che più spiccano. Se Andrean è quello che riesce a dar un po’ di pace all’anima inquieta di Lua con la sua dolcezza, Lorean è quello che più la intimorisce e allo stesso attrae, irruento e sempre insofferente. Non c’è dubbio che comunque a questi 5 uomini spetti un destino ingrato. Mandati sulla Terra per salvare gli uomini, non hanno il diritto di amare. Sono Esseri fatti per dare il Bene ma non per riceverlo, per amare ma non essere amati perché quello che loro dispensano potrebbe rivelarsi la loro più grande condanna.
"Sono fatti per amare tutti indistintamente" continuò "non solo una persona in particolare. Sono fatti per sacrificare la loro esistenza per noi umani, senza avere nulla per sé. Quando s'innamorano tocca a loro la peggiore delle condanne, e tocca anche a noi. Per questo, Lua, se sei ancora in tempo, non innamorarti di uno di loro"
Non vedo l’ora di leggere il secondo capitolo di Avvento, I Guardiani. Per conoscere il destino di Lua e di questi 5 uomini pronti a qualsiasi cosa in nome di una battaglia che dura dalla notte dei tempi.
Straconsigliato!! ^^
dal suo sofà
la vostra
 

4 commenti:

  1. Bello bello bello!! è piaciuto tanto anche a me!! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho trovato avvincente ed è ancora tutto da scoprire! ^^

      Elimina
  2. Questo libro a tutte le caratteristiche che me lo fanno piacere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ritrovi immersa tra Bene e Male e non riesci più a uscirne! ^^

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...