martedì 13 dicembre 2016

Book Tag: "Regala un Libro..."

Buonasera paginette ^^
Io se non sono in ritardo, non sono felice. Ma anche se ultima... alla fine arrivo sempre! 😌
Eccomi qui per partecipare a questo Book Tag molto carino indetto dalla Blogger League 2.0. Di che parliamo? Di libri ovviamente, ma quelli da regalare. Il tag, oltre ad essere un motivo (come se ne avessimo bisogno) per parlare del nostro argomento preferito, vuole anche essere uno "spunto" per delle idee in vista del Natale. Ma basta! Poche chiacchere e più fatti...




REGALA UN LIBRO... AD UNA PERSONA CON IL CUORE SPEZZATO
"L'incredibile viaggio di un piccolo robot dal cuore grande" di Deborah Install
La dolcezza di questo romanzo mi ha riempito il cuore e non l'ha più lasciato.
Ancora oggi vorrei tanto avere un piccolo Tang che mi gironzola attorno, sempre pronto, con la sua innocenza, a guarire ogni mia ferita... inconsapevolmente.





REGALA UN LIBRO... PER FAR RIDERE FINO ALLE LACRIME
"Big Apple" (Living in NY Series) di Marion Seals
Oddea! Non mi vengono parole per definirlo! La battaglia dei sessi. Patrizi contro plebei. La storia tra Lex e Dora mi ha stesa e fatto rischiare l'internamento. Scoppiare a ridere da sola, perchè ripensavo a qualche battuta del libro, nel bel mezzo di una sessione di nullafacenza, chissà perchè non è visto di buon occhio da queste parti! O.o





REGALA UN LIBRO... AD UNA PERSONA CHE DEVE AFFRONTARE SCELTE DIFFICILI
"Il Piccolo Principe" di Antoine De Saint Exupérie
Un libro piccolo piccolo, un amore che dura da una vita. A volte mi ritrovo a prenderlo e ad aprirlo a casaccio, tanto per leggerne un pezzetto e sempre la magia accade. Ogni volta qualcosa mi stupisce e mi aiuta. Lo considero il mio oracolo personale.





REGALA UN LIBRO... CHE HAI AMATO IN QUESTO 2016 
"Forse un giorno" di Colleen Hoover
Che bello! Completamente innamorata di questo romanzo, ma d'altronde c'è un romanzo di questa scrittrice che io non amo? Sidney e Ridge hanno dato del filo da torcere alla coppia per eccellenza, Miles e Tate. Una meravigliosa storia d'amore.
REGALA UN LIBRO... PER FAR RIFLETTERE 
"Raccontami di un giorno perfetto" di Jennifer Niven
A distanza di tempo, io ancora non ho parole per questo romanzo. Un argomento spinoso raccontanto con dolcezza e delicatezza... fino alla fine.









REGALA UN LIBRO... AD UNA PERSONA CHE AMA L'AVVENTURA 
"Nyctophobia: Mondo senza Luce" di Carlo Vicenzi
Bellissimo distopico ambientato in un'Italia completamente al buio. La luce ormai è un lontano ricordo, il Sole si è spento e la giovane Eliana cerca di sopravvivere ai pericoli di una Terra completamente diversa da come la conosciamo.






REGALA UN LIBRO... A TE STESSO 
"First star I see tonight" di Susan Elizabeth Phillips
Deve ancora uscire. Voci di corridoio dicono che arriverà in Italia a gennaio quindi sarà uno dei primi regali che mi farò. Adoro la SEP e di certo non me la lascerò sfuggire. 







Se conoscete questo Book Tag, avrete notato che ho saltato il punto relativo al libro da regalare ad una persona che non ama leggere. Non me ne sono dimenticata, semplicemente credo che per i libri valga un po' la stessa regola che si applica con i profumi. Sono un qualcosa che tocca gusti talmente personali, che una sola mossa (il libro sbagliato) rischia di mandare in TILT l'intera operazione. La cosa migliore, secondo me, è trascinare la "vittima" all'interno di un mega libreria e gironzolare per i vari reparti. Al minimo cenno di interesse... AGIRE! 

Dal suo sofà
la vostra


6 commenti:

  1. L'incredibile viaggio di un piccolo robot dal cuore grande concordo, è dolcissimo!!!

    RispondiElimina
  2. Ok dopo l'ennesima citazione..leggerò questo famoso Big Apple! ;)

    RispondiElimina
  3. Okay, vedo ovunque Big Apple, che sia il caso di leggero??

    E niente parole per Raccontami di un giorno perfetto...

    RispondiElimina
  4. Non ho il cuore spezzato, però il primo che hai consigliato lo voglio assolutamente!

    RispondiElimina
  5. uuuuuuh tutti libri bellissimi.. raccontami di un giorno perfetto ce l'ho ma ancora non ho trovato il coraggio di leggerlo, un po' come per io prima di te, che l'ho letto dopo 7 mesi che mio fratello me l'aveva comprato... forse un giorno mi sentirò pronta per leggerlo...

    RispondiElimina
  6. Ma quindi Big Apple fa ridere? E' da una vita che sta nel mio kindle...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...