mercoledì 28 dicembre 2016

W.W.W. ... Wednesday #38

Buongiorno pages 💜
E dopo secoli, finalmente riesco a riprendere anche la mia adorata rubrica del mercoledì. Cavolo, non so neanche più io da quanto tempo non riuscivo più a pubblicare il W.W.W. Wednesday, piccolo spazio dedicato alle nostre letture attuali, quelle che abbiamo appena finito e quelle in programma. Per mia fortuna oggi ci sono riuscita, complice anche un'alzataccia ignobile alle 5.30, non chiedetemi che dovevo fare a quell'ora perchè non lo so neanche io. 😕
BTW! Let' go...



Sto leggendo "Flower" di Elizabeth Craft e Shea Olsen. A causa dei vari impegni, sono arrivata a malapena al centinaio di pagine, quindi la lettura procede molto a rilento rispetto ai miei soliti ritmi. Non mi dispiace, anche se devo dire che l'idea di una ragazza che per non fare la fine della madre e della sorella, rimaste incinte molto presto, decide di darsi praticamente alla vita "monastica" precludendosi ogni rapporto con l'altro sesso, un po' mi fa sorridere.







Ho appena concluso "Tienimi vicino" di Megan Hart... bello!
Catapultata in un vortice di emozioni e in una storia d'amore complicata che nasce da un'esperienza traumatica. In più di un'occasione avrei strozzato la protagonista per le sofferenze fatte patire a quel poro Cristo di Heath, che la ama al di sopra di ogni cosa, ma veramente un bel romanzo. Visto i temi trattati, le situazioni descritte e il linguaggio più che diretto, sicuramente lo consiglio ai lettori che amano il genere.







OOHHHH! Siete così carini quando ancora sperate che io abbia una risposta a questa domanda! ♥
Assolutamente non lo so, ho un po' di arretrati, Cercherò di recuperare visto che di rimandare proprio non se ne parla! XP





And... That's it! Per questa settimana è tutto e ora, un bel giretto da voi, ci sta tutto! XP
Dal suo sofà
la vostra







14 commenti:

  1. Tienimi vicino non lo conosco, la copertina mi piace un sacco, devo andare a leggermi la trama :) io ho in lettura Sopravvissuta, un post apocalittico (o almeno credo rientri in questo genere) per ragazzi, e Storia di un cane speciale che pensavo fosse una lettura per bambini adatta al periodo natalizio e invece si è rivelata una storia piuttosto drammatica. Belli entrambi, comunque :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rowan! Ho sempre il terrore delle storie con animali per protagonisti... generalmente mi ritrovo a piangere come una fontana! :(

      Elimina
  2. Ciao! Non conosco questi romanzi! Io sto leggendo "Nel mio paese è accaduto un fatto strano" di Andrea Vitali!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, sembra un titolo interessante. Vado a informarmi XD

      Elimina
  3. Ciao cara! Non conosco questi romanzi, ma "Flower" mi pare di averlo visto gironzolare su più di qualche blog. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jess! Si, in effetti "Flower" è un po' il titolo del momento ^^

      Elimina
  4. Io non vedo l'ora di leggere Flower, che fortunata <3

    Passa se ti va http://angelsbook-reader.blogspot.it/2016/12/www-wednsday-17-e-18.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hola Angela! Su Flower ancora non mi esprimo... Passo subito! XP

      Elimina
  5. Devo ancora leggere entrambi i libri che hai citato, mi ispirano entrambi...il problema è che ne ho davvero tanti in arretrato...mi faccio prendere un po' la mano con l'acquisto di ebook e adesso mi ritrovo ad averne decine su decine da leggere! :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valeria, ti capisco non sai quanto. Quando poi arrivano le offerte è la fine... Shopping compulsivo

      Elimina
  6. "Flower" mi piacerebbe tanto leggerlo!
    Aaah quanto ti capisco, anche io ho tantissimi arretrati purtroppo!

    Se ti va, ti lascio il mio WWW! :3
    http://andibelieveinabookagain.blogspot.it/2016/12/www-wednesday-13.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sta piacendo ma devo ammettere che mi aspettavo qualcosa in più.

      Elimina
  7. Ehm... ho continuato la lettura di Flower e sto facendo un pochino fatica a finirlo perché è invaso dai cliché! Prometteva bene...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho finito oggi... ci mancava solo che Tate se ne uscisse con qualcosa del tipo: "Ti lascio perchè ti amo troppo" e stavamo a posto! Peccato veramente

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...