mercoledì 3 maggio 2017

BLOG TOUR: BEAUTIFUL GIRL di Mia Asher - 2° TAPPA

Hola pages
eccomi qui per presentarvi la seconda tappa del blog tour dedicato a "Beautiful Girl" il primo romanzo della serie Virtue di Mia Asher. Oggi ci gustiamo insieme un po' di citazioni tratte da questo primo capitolo, arrivato qui in Italia grazie alla Newton Compton Editori! Conosciamo meglio il mondo di Blaire White, la spregiudicata protagonista 



Titolo: BEAUTIFUL GIRL
Autore: Mia Asher
Editore: Newton Compton Editori
Serie: Virtue Series, #1
Genere: New Adult
Data di pubblicazione: 4 maggio 2017
Sinossi
Blaire White è stata una bambina trascurata, che ha passato tante notti a piangere a causa della perenne assenza dei genitori e di una cronica mancanza di affetto. Il suo dolore alla fine si è trasformato in amarezza e il suo desiderio di essere amata è diventato un bisogno di sentirsi adorata dagli uomini che seduce, che usa e poi rifiuta. Fino a quando si ritrova faccia a faccia con due uomini che, per la prima volta, sono capaci di penetrare quella corazza inespugnabile che è diventata la sua anima. Ronan è sentimento allo stato puro, l’incontro con l’innocenza dello sguardo, il risveglio di sensazioni che pensava di aver dimenticato. Lawrence invece è un uomo d’affari di successo, sa esattamente quello che vuole. Ma cosa desidera davvero Blaire? E soprattutto è ancora in tempo per capire che cos’è l’amore?

CITAZIONI IN ANTEPRIMA
«Un giorno ti innamorerai di un uomo e spero che ti spezzi il cuore, Blaire. Quando accadrà, saprai che genere di dolore sei in grado di infliggere, e forse scoprirai di avere un cuore e troverai la tua umanità.»
L'amore non è l'unica cosa che conta nella vita. E' un sentimento che in pochi si possono permettere senza sofferenze ammesse. Molti dicono che rende liberi, ma io non sono d'accordo... E' una gabbia, e anche dolorosa; le sue sbarre dorate sono fatte di desiderio, delusione e sogni irrealizzati.
«Esci con me, Blaire". Scuoto la testa e cerco di non sorridere. "So che me ne pentirò".  Magari si, ma bisogna viverla la vita". "A ma piace viverla in maniera organizzata e senza complicazioni". "Meglio vivere una vita piena di rimpianti che non vivere affatto". Abbassa la voce, che diventa un bisbiglio roco. "Lascia che ti mostri come si fa".
Nello spettacolo della mia vita la mia anima è nuda, ma io sono vestita di bugie. E a me sta bene perchè al mondo sopravvivono solo i più adatti.
Da bambina non desideravo alcuna di quelle cose. Sognavo l'amore dei miei genitori. Una carezza materna, o una pacca sulla spalla mentre mi dicevano che erano fieri di me. Nei momenti più bui era a un tenero abbraccio che pensavo... Non ebbi nula. Non ero nulla. Non sono tuttora nulla. E non mi importa di nessuno.
CALENDARIO
E questi erano solo alcuni estratti di questo romanzo che promette scintille! Vi lascio al calendario del blog tour, non perdete il release party di domani... stay tuned
Dal suo sofà 
la vostra

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...