giovedì 10 novembre 2016

Blog Tour: "La Lettrice" di Traci Chee - Tappa #1: Presentazione & Incipit

Buongiorno Paginette ^^
questo giovedì ho l'onore di ospitare la Prima Tappa del Blog Tour dedicato al romanzo "La Lettrice" di Traci Chee, edito dalla Newton Compton Editori. Pronti a partire per quest'avventura? Gli argomenti non mancheranno e sono sicura che anche voi rimarrete intrigati da questa storia affascinante.




Titolo: "La Lettrice"
Autore: Traci Chee
Editore: Newton Compton Editori
Pagine:379
Prezzo: cartaceo €9,90/ebook:4,99

In un mondo parallelo dove leggere sarà illegale l’unica arma è un libro
Una terra dove i libri sono banditi 
Una ragazza che non smette di lottare
Sefia sa cosa significa dover sopravvivere. Dopo che il padre è stato brutalmente ucciso, è fuggita con la misteriosa zia Nin, che le ha insegnato a cacciare, seguire le impronte e rubare. Ma quando Nin viene rapita, Sefia rimane completamente sola. L’unico indizio che può aiutarla a ritrovare Nin è uno strano oggetto rettangolare che il padre ha gelosamente custodito fino al giorno della sua morte. Un manufatto mai visto prima, di cui nessuno le aveva mai parlato, perché nel mondo in cui è nata e cresciuta la lettura è un’attività proibita. Con l’aiuto di questo libro e di un ragazzo che nasconde oscuri segreti, Sefia cercherà di salvare la zia Nin e scoprire che cosa sia realmente accaduto il giorno in cui suo padre è stato ucciso. Con un meraviglioso alternarsi di storie di pirati, duelli di cappa e spada e assassini spietati, La lettrice è un’avventura raccontata in modo magistrale da uno straordinario nuovo talento.


Incipit
     
     C'era una volta, e un giorno ci sarà di nuovo. Così inizia ogni storia. C'era una volta un mondo chiamato Kelanna, un meraviglioso e terribile mondo fatto di acqua, navi e magia. Gli abitanti di Kelanna erano proprio come te per molti versi - parlavano e lavoravano, amavano e morivano - ma differivano sotto un unico, importantissimo aspetto: non sapevano leggere. Non avevano mai elaborato un alfabeto o una qualche regola per scrivere, né mai inciso sulla pietra le proprie cronache. Le mantenevano vive con la voce e con il corpo, le ripetevano ancora e ancora finché quelle storie non diventavano parte di loro e quelle leggende non erano reali come la lingua, il polmone e il cuore di chi le narrava. Alcune storie passavano di bocca in bocca, attraversando regni e oceani, mentre altre si spegnevano subito, ripetute un paio di volte e niente più. Non tutte le leggende erano famose, molte vivevano una vita segreta all'interno di una singola famiglia o di una piccola comunità: pochi credenti che le sussuravano, tramandandosele tra loro, in modo che non venissero mai dimenticate.        
     Uno di questi rari racconti narrava di un misterioso oggetto chiamato libro, che rappresentava la chiave della più grande magia che Kelanna avesse mai conosciuto. C'era chi sosteneva che contenesse incantesimi per trasformare il sale in oro e gli uomini in ratti. Altri dicevano che con alcune ore e un po' di impegno, si poteva imparare a controllare la pioggia... o addirittura creare un esercito. Le voci variavano nei dettagli, ma su una cosa concordavano tutte: erano pochi coloro che potevano accedere al suo potere. Alcune persone credevano che ci fosse una società segreta che si addestrava appositamente per quello scopo, lavorando duramente generazione dopo generazione, leggendo con la massima attenzione il libro e copiandolo parola dopo parola, mietendo conoscenze come spighe di grano, saziandosi soltanto di frasi e paragrafi. Per anni fecero scorta di parole e magia, accrescendo il loro potere di giorno in giorno. Ma i libri sono oggetti curiosi. Sono capaci di intrappolarti, trasportarti e persino di trasformarti se sei fortunato. Ma in fin dei conti, i libri - anche quelli magici - sono solo oggetti fatti di pagine, colla e fili. Era quella la verità fondamentale che i lettori dimenticavano: un libro, in realtà, era molto vulnerabile.
Al fuoco.
All'umidità.
Allo scorrere del tempo.
E al furto.

E questo era solo l'inizio di questa storia piena di avventura che vi porterà nel magico regno di Kelanna.
Che ne pensate? Vi ha incuriosito? Se volete saperne di più, non perdete le tappe di questo Blog Tour. Di seguito potete trovare il calendario e tutti i blog partecipanti. ;)


La prossima fermata è prevista per domani, nel blog Feeling Reading, dove Samantha ci racconterà alcune delle più interessanti Storie di Pirati. Stay tuned!

Dal suo sofà
la vostra

4 commenti:

  1. Non riesco bene ad inquadrarlo, ma l'ho comunque messo in WL perché mi incuriosisce :) si sa se è autoconclusivo o se fa parte di una serie?

    RispondiElimina
  2. E' la mia prossima lettura Ophelie, non vedo l'ora di iniziarlo ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely! Nonostante sia una serie, mi ci fiondo anch'io ^^

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...