martedì 29 novembre 2016

Recensione: "If I should die" Revenants#3 di Amy Plum

Buonasera paginette ^^
dopo la bellissima esperienza del Blogger League Event è un po' strano tornare alla routine quotidiana. Niente corse per pubblicare un post, nessuna lettera da scrivere a "ME" passate o future, nessuna golosità improvvisa a causa di tag "cioccolatosi" ... devo ammetterlo,  un po' tutta quella frenesia mi manca. 😟
Cerchiamo di tornare alla "normalità" con la recensione di un romanzo che aspettavo da tanto tempo e che chiude una serie bella e fortunata ^^
Titolo: IF I SHOULD DIE
Autore: Amy Plum
Serie: Revenants, #3
Editore: De Agostini
Genere: Urban fantasy, Young adult
Pagine: 494
Data di pubblicazione: 15 novembre 2015
Sinossi
L'ultimo attesissimo capitolo della storia d'amore tra Kate e Vincent, i protagonisti di Die for me.
Com’era la vita di Vincent prima di incontrarmi, prima di scoprire l’amore? Decenni di dolore e sacrificio, passati ad appagare la sua natura di revenant, a morire e a risorgere per salvare migliaia di innocenti. E proprio ora che credevamo di avere il futuro nelle nostre mani, siamo stati traditi nel peggiore dei modi da chi consideravamo un’alleata e un’amica. Mi fidavo di Violette, e lei ha portato via il mio amore per annientarlo e assorbire così i suoi poteri. Ora, senza più un corpo in cui tornare, Vincent vaga in forma di spirito sulla Terra. Non potrò più vederlo, toccarlo, sentire le sue dita che mi sfiorano i capelli… non potrò più rifugiarmi tra le sue braccia e annegare nei suoi baci. Eppure sento che non tutto è ancora perduto. Per salvarlo sono disposta a pagare qualunque prezzo, anche a immolare la mia anima. Perché non posso immaginare di trascorrere un solo giorno senza di lui. Non dopo tutto quello che abbiamo condiviso e sofferto. E adesso che i nostri nemici hanno compiuto la loro mossa, non mi resta che una cosa da fare: combattere.
 
Credevo che questo momento non sarebbe mai arrivato e invece, finalmente, il seguito di “Until I die” è uscito. 
Ricordo ancora la frustrazione provata alla fine del secondo capitolo della trilogia dedicata ai “Revenants” parigini di Amy Plum. Proprio da quel momento ripartiamo, con Kate che ancora non si capacita del fatto che Violette abbia ucciso Vincent.  Come già successo precedentemente, la sua ostinazione sarà la chiave di tutto. Kate scoprirà infatti che esiste un modo per poter riportare indietro Vincent. Attraverso il rito della reincarnazione infatti il revenant può tornare in vita, ma per far sì che tutto ciò avvenga, ci sarà bisogno dell’aiuto e delle conoscenze non soltanto di Jb e dei restanti famigli, ma anche del guerisseur Bran. Nessun margine di errore, tutto dovrà essere fatto in maniera scrupolosa, pena: la perdita di Vincent per sempre.

"Anche se il mio spirito venisse disperso e la mia coscienza liberata nello spazio... qualunque cosa resti di me, non smetterà mai di amarti"
Questo libro è talmente pieno di avvenimenti che non posso spingermi oltre nella trama, quel che è certo è che Amy Plum si è dedicata molto alla stesura di questo romanzo e i risultati si vedono tutti. I rituali che vengono ricreati, le leggende, la descrizione degli artefatti sono molto curati e degni di nota. Per tutta la storia si avverte la coesione che unisce i revenants che, nel momento del bisogno,  sapranno dar sfoggio di tutto l’amore fraterno che li lega l’un laltro.
Non mancheranno i colpi di scena, l'autrice in questo capitolo ha praticamente rivoluzionato tutte le carte in tavola. Mi sono trovata a dover abbandonare molte delle certezze che mi avevano accompagnato, con accadimenti che spesso e volentieri mi hanno lasciato spaesata e meravigliata.
Per Georgia, la sorella maggiore di Kate, finalmente un posto in prima fila. La ragazza ironica, frizzante e sbarazzina che abbiamo imparato a conoscere, in questo momento così delicato, saprà stare vicino alla sorella come nessuno mai e troverà forse l’amore, con buona pace di mamy e papy, che si ritroveranno con due nipoti innamorate. Ho adorato la scelta della scrittrice di dare maggior importanza anche a queste ultime due figure. L’amato e premuroso nonno,  per amore di Kate, finalmente accetterà di entrare in contatto con quel mondo che tanto lo inquieta e darà sfoggio di grande arguzia, risultando decisivo in più di un’ occasione, grazie alle sue conoscenze.
Avrete capito che in questo finale “col botto”, la rivoluzione più grande riguarda soprattutto i protagonisti e saranno proprio questi cambiamenti a determinare le sorti della storia. La struttura narrativa è molto solida e neanche una delle questioni irrisolte del passato sarà tralasciata. Il filo conduttore non sarà solo l’amore, ma anche la fratellanza e soprattutto la rinascita, che mai come in questo capitolo, avrà un ruolo fondamentale.
Una conclusione veramente entusiasmante per una trilogia che è stata capace di tener vivo il mio interesse e che regala, fino all’ultima pagina, la magia di un amore che grazie alla sua forza, travalica le barriere del tempo. 


Dal suo sofà
la vostra

4 commenti:

  1. Ciao Ophelie! Sono una nuova follower! Complimenti per il blog e bella recensione! Concordo con te su tutto: anch'io ho amato questo ultimo capitolo e già sento la loro mancanza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vincent e Kate sono veramente una bella coppia anche se non posso fare a meno di dire che la mia preferita e Georgia, forse perchè è incredibilmente sfacciata ^^

      Elimina
  2. Lo sto leggendo anche io e sono a poche pagine dalla fine. A breve lo recensisco. Mi fa piacere che abbiamo un'opinione simile, nonostante io sono partita abbastanza male con questa saga, quando recensii il primo volume. Poi con il secondo e con il terzo, mi sono appassionata di più e ciò che ha alimentato sicuramente il tutto, nel mio caso, è stata la forte curiosità per questo mondo creato dalla Plum e dalle sue creature. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Praticamente abbiamo fatto lo stesso percorso. Anch'io al primo volume non ero particolarmente euforica, ma dal secondo in poi mi sono appassionata. La conclusione è stata decisiva per il mio giudizio ^^

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...